Vellutata di zucca hokkaido

Web Hosting

Vellutata di zucca hokkaido la ricetta che vi illustrerò e realizzata con questa splendida zucca hokkaido dalle origini giapponesi dal sapore che si avvicina alla castagna, ottima leggera dal sapore unico, senza zuccheri e dalla buccia fine.

PER VISUALIZZARE TUTTI I PRIMI PIATTI CLICCA QUI.

Ingredienti x 4 p.z

  • Zucca Hokkaido
  • Patata
  • Carota
  • Cipolla
  • 1 ciuffo Basilico
  • q.b. Scorza Di Parmigiano (alternativa quello grattugiato)
  • q.b. olio evo

Preparazione

zucca hokkaido
cucinare circa 15 minuti
Frullare e continuare la cottura altri 10 minuti

Procedimento

Vellutata di zucca hokkaido, cominciamo riponendo un tegame abbastanza capiente con acqua salata sul fuoco portiamo ha bollore a questo punto inseriamo, la zucca precedentemente tagliata lasciate un pó di buccia questa da sapore, la patata e la carota, un ciuffetto di basilico e la scorza del parmigiano, se non lo avete, potete mettere il parmigiano grattugiato, continuiamo la cottura circa 30 minuti ora possiamo frullare, il tutto col mix ad immersione se risulterebbe troppo densa regolate con un po d’acqua e lasciate cucinare a fuoco lento per altri 10 minuti aggiustare di sale, un filo d’olio prima di servire, a chi piace può aggiungere dei crostini di pane al forno con un po di rosmarino.

PER VISUALIZZARE TUTTE LE RICETTE CLICCA QUI.

VISITA IL GUPPO

NOTE

Questo tipo particole di zucca si presta per fare la vellutata dato che viene bollita con gli altri ingredienti non perde niente perché viene frullata in acqua di cottura. La zucca Hokkaido o Potimarron è una zucca eccellente di prima qualità. E’ un tipo di zucca rampicante. I frutti sono di dimensioni comode per il consumo, infatti, raggiungono un peso che può variare dagli 800 ai 1500 grammi. Di questa zucca si consuma anche la scorza, che è tenera e cuoce come la polpa.

SiteGround

Web Hosting Web Hosting
About ilpeperonerosso 111 Articles
Cooking Chef/Food blogger La cucina è di per sé scienza.Sta al cuoco farla diventare arte!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




*