Polpette in camicia fritte

Web Hosting

Le polpette  e uno dei  secondi piatti di carne più popolari della cucina italiana, morbidi bocconcini di carne macinata, la versione che vi propongo oggi si tratta solo di una rivisitazione con l’aggiunta di speck tirolese affumicato che rende questo piatto irresistibile, dal profumo intenso molto semplice da preparare e da personalizzare a piacere.Una volta realizzate vanno fitte in abbondante olio.

Per visualizzare tutte le ricette clicca qui.

Ingredienti x 2 p.z

  • 300 g Carne Macinata
  • 100 g Pane Raffermo
  • 30 g Parmigiano Reggiano
  • 30 g Formaggio (A scelta)
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Olio Di Semi

Pastella

  • Uovo
  • 4 cucchiai Farina
  • 1/2 bicchiere Acqua

Preparazione

Amalgamiamo tutti gli ingredienti.
Una vota fatto, formare le polpette.
Prendete lo speck e formate una croce, riponete la polpetta dentro con un pezzo di formaggio a scelta, se volete potete dare una spolverata di parmigiano, chiudete sovrapponendo le fettine di prosciutto.
Chiudeteli formando un fagottino.
Immergeteli nella pastella e poi nel pangrattato, lasciateli asciugare un paio di minuti prima di friggere.

Pastella

In una terrina riporre un uovo, con quattro cucchiai di farina e mezzo bicchiere d’acqua e il prezzemolo tritato.

Procedimento

Cominciamo prendendo una terrina abbastanza capiente e riponiamo dentro il macinato e il pane raffermo macinato, il prezzemolo sale e pepe chi desidera può aggiungere uno spicchio d’aglio, amalgamare il tutto una vota fatto realizzate le polpette, a questo punto prendete lo speck tagliato a fette formiamo una croce (come da foto) riponiamo la polpetta dentro e inseriamo un pezzo di formaggio dopo di che chiudiamo il tutto alternando le fette cosi da formare un fagottino, mettiamo da parte ora ci possiamo dedicare alla pastella, in una terrina mettiamo un uovo e mezzo bicchiere d’acqua con quattro cucchiai di farina e un pizzico di prezzemolo amalgamare il tutto, non aggiungete sale nella pastella, immergeteli e poi li passate nel pangrattato e li fate asciugare un paio di minuti il tempo che si scalda l’olio, friggere in abbondante olio di semi a 170 gradi per 5 minuti dipende da quante li fate grandi le vostre polpette.

Consigli 
Questa ricetta se volete una versione più leggere li potete realizzare si al forno a 180 gradi per 25 minuti e condite con un pinzimonio, ho alla griglia …questo lo lascio decidere ha voi, tutte queste versioni sono altrettanto gustose per servire famigliari e amici.

Per visualizzare le polpette ai Funghi clicca qui.

SiteGround

Web Hosting Web Hosting
About ilpeperonerosso 90 Articles
Cooking Chef/Food blogger La cucina è di per sé scienza.Sta al cuoco farla diventare arte!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




*