Maccheroni con straccetti di manzo funghi e panna

Web Hosting

Maccheroni con straccetti di carne, panna e funghi e piselli sono una vera prelibatezza, molto semplici da preparare ma allo stesso tempo molto gustosi. Si tratta di un piatto tipicamente invernale, composto da pochi ingredienti, la consistenza della carne tenera rende il piatto irresistibile e adatto ad ogni palato, sia dei più grandi che dei più piccini. Servite questo piatto e vedrete che non ve ne pentirete.

Ingredienti

  • 180 g Maccheroni
  • 200 g Manzo
  • 200 ml Panna (per cucina)
  • 150 ml Vino Bianco
  • Cipolla
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • Pomodorini Datterini
  • Noce Di Burro
  • q.b. Pecorino (Parmigiano)

Preparazione x 2 p.z

Soffriggere il tutto
Inseriamo i stracotti di manzo, dopo di che aggiungere i piselli.
Dopo di che aggiungere, i fungi e i pomodorini e bagnate con del vino bianco.
Facciamo evaporare l’alcool
Versiamo la panna continuando la cottura circa un paio di minuti.
Scolate la pasta riponetela nella padella, mantecare con il pecorino o il parmigiano quello che preferite.

Procedimento

Prendere una padella abbastanza capiente, inserire un filo d’olio e una noce di burro, aggiungere un trito di cipolla e l’aglio in camicia e fate soffriggere per qualche minuto a fuoco medio, a questo punto inseriamo i straccetti di carne e i piselli continuando la cottura nel frattempo iniziare a tagliare i funghi, i quali dovranno essere ben puliti e tagliati, una vota fatto mettiamo i funghi e i pomodorini, amalgamiamo il tutto regoliamo di sale e pepe, versiamo il vino faccendo evaporare tutto l’alcool ,a questo punto mettiamo la panna continuando la cottura circa dieci minuti, non fate tirare molto la salsa perché andremo a mantecare in padella con il pecorino o parmigiano quello che preferite, con una spolverata di prezzemolo fresco pronti per servire ai nostri famigliari o amici.

SiteGround

Web Hosting Web Hosting
About ilpeperonerosso 97 Articles
Cooking Chef/Food blogger La cucina è di per sé scienza.Sta al cuoco farla diventare arte!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




*